CRONACA

Meteo: da giovedì intensa perturbazione fino al weekend Per la prima ondata di caldo della stagione c’è una data

Marzo e aprile hanno fatto registrare temperature sotto la media in Italia e anche l’inizio di maggio sta presentando valori termici piuttosto frizzanti per il periodo: il termometro fatica a salire a causa dei frequenti temporali che interessano le aree montane e parte del Centro-Nord.

Da domani le massime scenderanno ulteriormente a causa di una perturbazione che porterà piogge anche persistenti.

Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it, indica la possibilità che le perturbazioni siano addirittura più di una in poche ore: un’area instabile avanza tra il Mediterraneo occidentale e l’Algeria, mentre un piccolo ciclone sta scendendo dal Mare del Nord verso l’Olanda e la Francia.

Sempre da domani potremo assistere allo scontro Olandese-Algerino con piogge diffuse per 3-4 giorni. Sembra infatti che il piccolo vortice freddo in discesa dall’Olanda vada a unirsi alla saccatura atlantica in moto dall’Algeria verso l’Italia.

A quest’ultima figura meteorologica è associato anche l’ennesimo carico di silt sahariano quindi, dove pioverà, potremo avere la ‘sabbia del deserto’: quest’anno l’inquinamento atmosferico al Centro-Sud è stato spesso associato a elementi naturali quali le polveri subtropicali.

L’unione olandese-algerina, o in altre parole lo scontro tra una massa d’aria polare marittima e l’aria dal Maghreb, potrebbe favorire intense piogge da domani pomeriggio, più persistenti sull’Emilia Romagna e sulle regioni centrali italiane.

Weekend della Festa della mamma instabile seppur in leggero miglioramento soprattutto a Nord del fiume Po: la domenica sarà più soleggiata al mattino, ma ancora temporalesca nel pomeriggio.

Sembra confermato, inoltre, che da giovedì a sabato le temperature resteranno sotto la media del periodo: per assaporare il primo caldo simil-estivo stimiamo un’attesa di circa una settimana, da mercoledì 11 maggio probabile appuntamento con i primi 30°C in pianura. Aspettiamo dunque l’incontro Olanda-Algeria che potrebbe regalare tante piogge utili per combattere la siccità che è ancora presente sul nostro Paese.

Mercoledì 4
Al Nord: peggiora al pomeriggio al nordovest con temporali sparsi. Al Centro: temporali pomeridiani sugli Appennini e sulla Toscana interna. Al Sud: soleggiato con qualche acquazzone in montagna.

Giovedì 5
Al Nord: diffusa instabilità sulle regioni di Nordovest e settori alpini e prealpini, altrove tante nubi. Al Centro: peggiora dal pomeriggio/sera con piogge diffuse. Al Sud: stabile fino al tardo pomeriggio.

Venerdì 6
Al Nord: piogge anche diffuse. Al Centro: piogge a tratti diffuse e localmente forti. Al Sud: molto instabile su tutte le regioni. Tendenza Periodo instabile con frequenti acquazzoni, weekend perturbato in particolare al Centro-Sud, qualche schiarita domenica 8 maggio Festa della mamma.

ANSA

Back to top button