CULTURA E EVENTI

Missione di pace, Guterres: San Francesco sintesi vivente di strade verso la pace

Guterres: San Francesco sintesi vivente di strade verso la pace

Incontro all’Onu tra il segretario Generale, Antonio Guterres, il cardinale Gualtiero Bassetti, Franco Vaccari fondatore di Rondine  e Padre Enzo Fortunato.

” ‘San Francesco è una sintesi vivente di strade verso la pace’.

Le parole che il Segretario Generale dell’ONU Antonio Guterres ha rivolto al cardinale Gualtiero Bassetti, a Franco Vaccari fondatore di Rondine  e a me, nel corso dell’incontro che abbiamo avuto con lui il 21 aprile all’ONU, mi sono rimaste nel cuore.

L’incontro – afferma Padre Fortunato – è avvenuto al Palazzo di Vetro, proprio all’indomani del supporto manifestato dalla Santa Sede all’appello lanciato dallo stesso Guterres del 19 aprile scorso, per una tregua in occasione della celebrazione della Pasqua secondo il calendario giuliano.

È stato un confronto intenso sul difficile impegno verso la pace alla luce del terribile conflitto armato in Ucraina, durante il quale ho consegnato al Segretario Generale delle fotografie che ho raccolto nel mio recente viaggio in Ucraina, seguito da Huffington Post, dove ho visto l’atrocità e il dolore che si stanno consumando in quella terra: neanche le fosse comuni e le macerie annerite dalle bombe riescono a rendere l’abisso di follia disumana nel quale stiamo scivolando, per questo è urgente ritrovare le strade che portano alla pace.

Il cardinale Bassetti ha detto al Segretario Generale dell’ONU che “il mondo guarda con attenzione al suo operato” e lo ha incoraggiato nell’andare avanti, per far sì che il negoziato e la parola prendano il posto delle armi.

Nel dicembre 2021 i Frati Francescani del Sacro Convento di Assisi – ricorda Padre Fortunato – premiarono Guterres con la Lampada della Pace ed è stato emozionante vedere lui e il Cardinale Bassetti riaccenderla insieme all’inizio dell’incontro al Palazzo di Vetro: un momento simbolico per rinnovare lo spirito francescano, che in questo periodo storico così difficile può aiutare a trovare quel senso di fraternità che forse oggi appare solo un sogno, ma che rappresenta l’unica strada che ha il genere umano per non distruggersi.

Il Segretario Generale Guterres ha espresso anche un forte apprezzamento per l’operato di Papa Francesco e ha chiesto al Cardinale Bassetti di portare al Papa il suo saluto e il supporto delle Nazioni Unite per il lavoro instancabile di questo periodo.

Ed è stato allora che Guterres ha voluto ricordare la forza del messaggio di San Francesco che oggi più che mai risuona come “sintesi vivente di strade verso la pace” “.

ANSA

Back to top button