MEDIA

PayPal espande servizi per inviare denaro in Ucraina Mentre società blocca pagamenti elettronici russi da oggi

Ancora un’altra azione di solidarietà nei confronti dell’Ucraina.

PayPal ha annunciato che sta espandendo i suoi servizi per consentire agli utenti di inviare denaro agli ucraini, i clienti ucraini che ricevono denaro nel proprio portafoglio PayPal potranno trasferire i fondi sul proprio conto bancario collegando una carta di debito o di credito Mastercard o Visa idonea.

La società ha inoltre spiegato che rinuncerà temporaneamente alle commissioni per i clienti che inviano fondi a conti PayPal ucraini o che ricevono fondi su conti ucraini fino al 30 giugno.

Nei giorni scorsi PayPal ha annunciato che a partire da oggi 18 marzo blocca tutti i pagamenti elettronici dei russi.

L’annuncio delle nuove misure in favore degli ucraini, fa seguito ad una richiesta del governo di Kiev alle società di pagamenti di lanciare nuovi servizi che consentano ai cittadini del paese di ricevere l’accesso al denaro.

Il ministro ucraino della trasformazione digitale, Mykhailo Fedorov, ha ringraziato su Twitter PayPal, condividendo la lettera della società che annuncia le nuove misure.

ANSA

Back to top button