CRONACA

GUERRA UCRAINA, BARDI: LA BASILICATA RIACCOGLIE UNA SUA FIGLIA

“La comunità di Garaguso accoglie oggi Eleonora Trivigno, la donna lucana originaria del Comune del Materano che, come molte altre persone, ha dovuto lasciare Kiev dove da molti anni vive e lavora.

Alla signora Trivigno desidero rivolgere un caloroso saluto, certo di interpretare i sentimenti di solidarietà che uniscono in queste ore l’intero popolo lucano.

La Basilicata accoglie una sua figlia, così come sta facendo il possibile per aiutare tante persone, soprattutto donne e bambini ucraini, che scappano dalla guerra.

Le istituzioni pubbliche, Prefetture, Protezione civile, enti locali, coordinano una attività che coinvolge tanti cittadini impegnati ad ospitare i profughi e a far sentire loro il grande cuore dei lucani, nella speranza che i difficili negoziati in corso possano effettivamente portare alla fine del conflitto in Ucraina”.

Back to top button