CULTURA E EVENTI

A Firenze la natura in mostra anche in foulard Ferragamo

A Biblioteca Nazionale con opere biblioteca Granduchi Toscana

Dalla natura alla biblioteca dei Granduchi di Toscana’, mostra in programma alla Biblioteca nazionale di Firenze dal 19 febbraio al 16 aprile, promossa insieme al Museo Ferragamo e la Fondazione Ferragamo.

Al centro dell’esposizione, curata da Simona Mammana e Stefania Ricci, alcuni capolavori dell’illustrazione di volatili e farfalle della sezione naturalistica della Biblioteca Palatina costituita dai granduchi Asburgo Lorena a Palazzo Pitti, a partire dalla metà circa del Settecento fino all’alba dell’Unità d’Italia, e conservata proprio alla Biblioteca nazionale.

Raffigurazioni messe in dialogo con una accurata scelta di foulard ideati da Fulvia Ferragamo, dedicati appunto a farfalle ed uccelli, e che dalla carta migrano, a loro volta in un battito d’ali, sulle fluttuanti sete capaci di evocare il movimento vitale originario dei soggetti rappresentati. In mostra, dalla collezione libraria, opere che detengono spesso importanti primati: i primi libri illustrati a colori sugli uccelli, i primi studi di ornitologia di specie sconosciute e paesi lontani, le prime classificazioni di lepidotteri di varie parti del mondo.

Dettagli di flora e fauna che fanno compiere un giro del mondo dalle pagine dei volumi di George Edwards, Albertus Seba, Georges-Louis Leclerc conte di Buffon, Eleazar Albin, Maria Sybilla Merian, Marc Catesby, Saverio Manetti, Alexander Wilson, John James Audubon, per arrivare alle tavole di John Gould, artefice della più grande impresa editoriale a soggetto naturalistico dell’Ottocento.

ANSA

Back to top button