POLITICA

Strutture sanitarie private, Trerotola: liquidare somme 2021

Per il consigliere regionale di Prospettive Lucane "I ritardi che continuano a registrarsi nel pagamento delle prestazioni erogate dalle strutture convenzionate con il SSR rischiano di ripercuotersi negativamente sui servizi all'utenza"

“Gli incresciosi ritardi che continuano a registrarsi nel pagamento delle prestazioni erogate dalle strutture sanitarie private convenzionate con il Sistema Sanitario Regionale rischiano di ripercuotersi negativamente sui servizi forniti all’utenza, mettendo in discussione la tutela della salute dei cittadini in un periodo particolarmente delicato come quello attuale, ancora alle prese con le conseguenze sanitarie, economiche e sociali determinate dalla pandemia”. Lo dichiara il consigliere regionale di Prospettive Lucane, Carlo Trerotola.

“Raccogliendo il grido d’allarme lanciato in questi giorni da operatori del settore – conclude Trerotola – , sollecito anch’io la Giunta Regionale a porre in essere celermente gli atti necessari a consentire la liquidazione delle somme dovute per l’anno 2021 alle strutture private accreditate, evitando la sospensione di importanti prestazioni ambulatoriali e specialistiche per i cittadini lucani”.

Back to top button