CRONACA

Alloggi, Ugl Matera:”A Montalbano si recuperano 14 case con Urban Regeneration”

“Un grande impegno, senza precedenti, quello che l’amministrazione comunale ha messo in campo in un ulteriore risultato finalizzato a rivivere nuovamente gli spazi degradati e gli immobili fatiscenti completamente ristrutturati e rigenerati, con evidenti ricadute positive per la qualità della vita, della sfera sociale, economica e ambientale di Montalbano.

Si sono sapute affrontare le maggiori tematiche legate al Centro storico, ricercando in tutte le direzioni e coinvolgendo tutti i soggetti interessati, le giuste proposte e le migliori soluzioni.

Da oggi gli immobili del Centro Storico di via Caracciolo e tutta l’area antistante del Belvedere, acquistano un notevole valore frutto di un lavoro capillare e certosino di un progetto specifico che rientra nel più ampio disegno politico-amministrativo di ‘Urban Regeneration’ della terra vecchia montalbanese che questa amministrazione ha saputo applicare”.

E’ quanto dichiarano Pino Giordano Ugl Matera che unitamente al Consigliere Nazionale dell’Ugl Telecomunicazioni, Francesco Stigliano, su espresso invito del Sindaco di Montalbano Ionico (MT), Avv. Piero Marrese, alla presenza delle massime autorità istituzionali e l’amministrazione comunale, hanno preso parte alla cerimonia di inaugurazione dell’area che ha consentito il recupero di 14 alloggi di edilizia residenziale pubblica.

“Al già Presidente della Provincia di Matera, Marrese, oltre che far giungere i saluti del Segretario Generale Ugl Paolo Capone e del commissario Regionale Ugl Basilicata, Abelmo Barbarossa, il quale Primo Cittadino ha particolarmente gradito, come o.s. abbiamo potuto constatare le bellezze recuperate delle 14 unità immobiliari che saranno destinate a scopi abitativi per le giovani coppie e le famiglie che versano in stato di bisogno.

Un’Amministrazione del Fare – proseguono Stigliano e Giordano -, la condivisione dei progetti con le realtà che vivono e operano sul territorio sono i segnali migliori di un lavoro fatto bene e che ha le fondamenta necessarie per raggiungere l’obiettivo che è quello di soddisfare i bisogni del cittadino.

Bello, veramente uno stralcio di cartolina sui ‘Calanchi’ sono diventati alcuni edifici inutilizzati del centro storico e di un’area che versava in stato di degrado.

Per l’Ugl – hanno concluso i sindacalisti Giordano e Stigliano – un biglietto da visita del paese, alla luce di un calo demografico che si registra nei nostri paesi materani con sempre maggiore evidenza negli anni, attivando e portando a termine tali importante interventi, si dà modo a ripopolare e a far rivivere i centri storici, stimolando tutti nell’investire in tali contesti affinchè si favorisca lo sviluppo e l’occupazione.

Il Sindaco, dove l’Ugl Matera si complimenta dell’azione amministrativa che stà da sempre portando avanti con evidenti segnali anche a livello Provinciale, fa sentire i montalbanesi orgogliosi del gran lavoro che sta svolgendo questo modo bello di far politica: noi auguriamo a Marrese di poter essere d’esempio anche e soprattutto a livello Regionale dove ci vorrebbero tante belle iniziative e uomini come lui per il bene sociale comune”.

Back to top button