CULTURA E EVENTI

A Milano Marittima l’omaggio “made in Italy” di Monica Harem

La cantante riccionese protagonista sabato 4 dicembre a Milano Marittima di un grande live-show musicale: "Dopo l'isolamento del lockdown canto per farci sentire tutti più uniti"

Gli evergreen della grande musica italiana protagonisti al ristorante Spadafino che, sabato 4 dicembre, ospita il live-show di Monica Harem, una delle vocalist più apprezzate della scena musicale regionale. 

Cantante, autrice e compositrice, Monica lavora da quasi vent’anni nel mondo della musica e vanta esibizioni live e dj-set in tutti i più prestigiosi locali italiani. 

Nata a Carbonia, nel cuore della Sardegna, è ormai una romagnola “ad honorem” avendo vissuto per tanti anni a Misano, prima che l’amore la spingesse oltre il confine marchigiano (oggi vive a Fano). 

Voce tonante (la chiamano la “Tina Turner di Romagna”), profeta nostrana della musica black, blues ed soul, negli ultimi anni ha rilanciato la “bella musica italiana”, dando vita ad un format molto apprezzato che, rispolverando i grandi classici dello scorso millennio, regala serate di grande divertimento: “Dopo il lockdown – dice – le esigenze del pubblico sono in parte cambiate.

Confinati per tanti mesi nell’isolamento più alienante, oggi abbiamo tutti più bisogno di socialità e di condivisione. Il mio spettacolo vuole essere proprio questo, un grande abbraccio collettivo che, nel segno della grande musica italiana, ci fa sentire tutti più vicini”. 

Sul palco del ristorante Spadafino, Monica Harem – protagonista nel 2022 di un nuovo progetto discografico – proporrà un medley della ricca produzione musicale italiana e nazional-popolare, accompagnando il pubblico in un entusiasmante viaggio musicale negli evergreen anni ’70-’80 e ’90. 

Back to top button