CRONACA

CAMPAGNA IO NON RISCHIO 2021: UN SUCCESSO A BALVANO

BALVANO, L’Associazione Protezione Civile di Balvano ha aderito alla campagna Io Non Rischio per divulgazione e la diffusione di buone pratiche di protezione civile per la mitigazione del rischio sismico, Promossa dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, da ReLuis e da INGV.

I volontari di Balvano hanno allestito la Piazza Fisica, in via Giovanni Paolo II, come un percorso guidato. Infatti per non annoiare le persone, ma stimolando continuamente la loro attenzione, i volontari di Balvano si sono trasformati in dei veri e propri narratori di questo racconto molto interattivo, la cui morale è stata sempre la stessa: l’importanza della Prevenzione.

Contemporaneamente alla piazza fisica, è stata gestita anche la piazza digitale, totalmente sui canali social, con interviste di esperti e di ingegneri che hanno fornito tante informazioni utili ed hanno sciolto tanti dubbi ai cittadini.

Questa doppia piazza, fisica e digitale, ha permesso di ampliare la diffusione delle buone pratiche, raggiungendo circa il 70% percento della popolazione balvanese.

La campagna “Io Non Rischio” ha subito portato i suoi frutti, tant’è vero che, dopo la chiusura della manifestazione, l’Associazione Protezione Civile di Balvano ha ricevuto un video da parte di una mamma, in cui vi è una bambina, di circa 5 anni, che prepara lo zaino di emergenza, proprio una delle attività presenti sia sulla piazza fisica sia sulla piazza digitale di Balvano.

Nella giornata di ieri, hanno raggiunto Balvano i funzionari del Dipartimento Protezione Civile Regione Basilicata, Michele Mastroberti e Donata Santoro, uno dei formatori della campagna “Io Non Rischio”, Ugo Carriero, e la dottoressa del CNR (Centro Nazionale delle Ricerche), Maria Rosaria Gallipoli.

Presente all’apertura della piazza anche il sindaco di Balvano, Dott. Ezio Di Carlo, che ha amministrato Balvano anche nel 1980, giorni fatidici del Terremoto dell’Irpinia, e anche il nuovo parroco di Balvano, Don Saverio Papicchio.

L’Associazione Protezione Civile di Balvano con le sue piazze, ha voluto comunicare a tutti che, anche se una popolazione è stata fortemente colpita da una catastrofe, come quella del 1980, è in grado di rialzarsi e di essere aperta verso i concetti di prevenzione e buone pratiche di protezione civile, con la certezza di poter limitare i danni che sono stati vissuti precedentemente.

Ovviamente tutta la Campagna “Io Non Rischio” 2021 organizzata a Balvano, è stata possibile solo grazie al duro lavoro dei volontari dell’associazione che hanno preparato il tutto come se vivessero un’emergenza.

Per questo motivo si ringraziano vivamente tutti i volontari impegnati in questa importante manifestazione.

Back to top button