CULTURA E EVENTI

Daniela Baldassarra a Taranto con un monologo su Dante e le differenze di genere

Andrà in scena il 27 ottobre a Mercato Nuovo “Dante è connesso”, l’ultimo spettacolo dell’autrice barese. A organizzare è il Centro Antiviolenza Sostegno Donna. Prenotazione obbligatoria

Ritornano le iniziative dal vivo del Centro Antiviolenza “Sostegno Donna” che da anni a Taranto è impegnato a contrastare ogni forma di maltrattamento di genere.

Stavolta, in occasione del settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri, mercoledì 27 ottobre a Mercato Nuovo(zona Porta Napoli) andrà in scena l’ultimo monologo dell’autrice e attrice Daniela Baldassarra, “Dante è connesso”.

Un excursus letterario ma soprattutto una lezione semiseria sulle differenze di genere e sulle dinamiche della violenza di genere, attraverso un viaggio che parte da La Divina Commedia per attraversare la Bibbia e alcuni celebri romanzi della nostra cultura classica.

L’ingresso è libero (previa esibizione del Green Pass), ma la prenotazione è obbligatoria al numero 3401086557. Lo spettacolo inizierà alle 20.30 e vedrà, prima dell’apertura del sipario, l’intervento dell’assessora comunale ai Servizi sociali Gabriella Ficocelli.

L’evento è realizzato mediante i finanziamenti della Regione Puglia. Il CAV Sostegno Donna è gestito dall’associazione Alzàia Onlus ETS, in ATS con l’associazione Sud Est Donne, attraverso affidamento pubblico del Comune di Taranto.

 

Back to top button