CRONACA

FILIERA DEL CINGHIALE, DEFINITO ITER PER IL TRASPORTO DEGLI ANIMALI

Se ne è discusso oggi in Regione in un incontro interdipartimentale. L’iter sarà formalizzato con una delibera di giunta

La filiera delle carni di cinghiale, dalla cattura degli animali al conferimento nei centri di lavorazione della selvaggina, è stata al centro di un incontro, tenutosi questa mattina, nel Dipartimento regionale Salute.

Presenti, oltre all’assessore Rocco Leone, gli assessori all’Ambiente e alle Politiche Agricole, Gianni Rosa e Francesco Fanelli, il presidente dell’Ente parco della Murgia materana, Michele Lamacchia, il direttore sanitario dell’Asm, Giuseppe Magno e il responsabile dell’Ufficio Veterinario della Regione, Gerardo Salvatore.

Nell’incontro si è discusso nei dettagli della gestione dei cinghiali catturati e delle modalità di trasporto nei centri autorizzati. Si è definito un iter condiviso che sarà formalizzato in una delibera della giunta regionale.

La Regione è impegnata a risolvere l’emergenza cinghiali su tutto il territorio regionale, trasformando un problema in un’opportunità economica.

Back to top button