CULTURA E EVENTI

IMPARARE A FARE L’ ORTO BIOLOGICO, IL CORSO SULLA PIATTAFORMA ZOOM

In tempi di Covid-19 l'evento formativo su sposta on line. La prima lezione il 2 novembre, si potrà seguire da tutta Italia

CASTELFRANCO VENETO (TV), 20 ottobre 2020

In tempi di pandemia mondiale anche i corsi sull’orto biologico si spostano dal campo alla piattaforma on line. Prenderà il via lunedì 2 novembre infatti il corso “Orto biologico: tecniche di difesa” organizzato dall’Associazione Frazionale di Salvarosa in collaborazione con la Scuola Esperienziale Itinerante di Agricoltura Biologica (SEIAB). 6 lezioni da un’ora e mezza ciascuna sull’orto biologico domestico.

A condurlo sarà la castellana Corinna Raganato, agroecologa e tecnico controllore di agricoltura biologica. Condurrà le lezioni direttamente dalla propria abitazione situata a Castelfranco Veneto (TV), utilizzando la webcam del pc e proiettando le slide del corso, il tutto tramite la piattaforma ZOOM.

Non si tratta di una prima volta. Già in primavera infatti la docente Corinna Raganato aveva deciso di spostare i corsi previsti inizialmente in presenza in modalità on line (in quel caso si era utilizzato Skype). Iniziativa di grande successo con 70 partecipanti suddivisi in 3 diversi gruppi. Tra loro anche un partecipante dall’Inghilterra (una ragazza che vive lì) e un partecipante da Roma.

“Non sapendo quando finirà l’emergenza, su suggerimento dei miei allievi, ho deciso di spostare i miei corsi in modalità on line – spiega Raganato – chi ha un proprio giardino e vuole realizzarci un orto per autoprodursi il cibo (che di questi tempi non è affatto un’idea balzana!) oppure ha già l’orto domestico e vuole mettere in pratica da subito i concetti che insegnerò, potrà dunque iscriversi e seguire le lezioni da casa”.

Il corso è rivolto a coloro che intendono imparare a difendere le colture dagli attacchi di parassiti attraverso tecniche agroecologiche e prevenendo la presenza dei parassiti terricoli.

Il corso “Tecniche di difesa” si svolgerà di lunedì sera dalle 18.30 alle 20. Si inizia lunedì 2 novembre con “Il monitoraggio, strumento di difesa indispensabile: come funziona?”. La seconda lezione lunedì 9 novembre su “Gli organismi dannosi dell’orto bio autunnale e gli insetticidi biologici”.

Stesso argomento anche nella terza lezione lunedì 16 novembre. Nella quarta lezione prevista il 23 novembre invece si parlerà di “I nemici naturali degli organismi dannosi: conosciamo questi sconosciuti! Cos’è e come funziona il controllo biologico degli organismi dannosi”.

Lunedì 30 novembre invece il tema della lezione saranno “Insetti, uccelli, aracnidi, anfibi, erbe spontanee: come costruire un ambiente sano e biodiverso che lavora con noi nell’orto biologico”. Infine nell’ultima lezione prevista lunedì 14 dicembre si parlerà degli “Avvicendamenti delle colture”.

L’altra parte del corso, dedicata alle tecniche colturali, è prevista nella primavera 2021.

Per informazioni ed iscrizioni contattare la docente Corinna Raganato 329.2141310 – mail: corinnaraganato@agroecologa.com

Back to top button