CRONACA

CORONAVIRUS, LA START UP INTERNAZIONALE “SESAMO” RIVOLUZIONA L’ECOMMERCE B2B

Decine di migliaia di prodotti a catalogo, i prezzi più bassi in Italia e consegna istantanea: il futuro degli e-shop per le partite Iva online dopo un anno di lavoro, a Padova il lancio di www.sesamoshop.it nella data simbolo della fine del lockdown.

I tre founder sono giovani manager di origini siriane, olandesi e cinesi. A guidare il team Bassel Bakdounes: “Abbiamo cambiato il paradigma del B2B online, ecco come riorganizzeremo le vendite tra commercianti per aiutarli ad uscire dalla crisi del Covid19”. Il primo hub a Nordest, il piano triennale per diventare modello a livello europeo

A livello globale Alibaba è il player dominante nel mercato online B2B. I negozianti non fanno acquisti al centro ingrosso, comprano on line.

Un modello di business inesistente in Italia: le piattaforme che collegano fornitori e partite Iva si contano sulle dita di una mano. Il motivo? Tempistiche di spedizione e prezzi non competitivi; si spende meno e si compera più velocemente in magazzino che non usando un marketplace online.

A Padova in pieno Coronavirus si è però completata la rivoluzione copernicana delle vendite online B2B. È stata fondata “Sesamo”, una start up dal management internazionale e dall’anima italiana che si è data due obiettivi: proporre i prezzi più bassi sul mercato e gestire le spedizioni più veloci nel segmento ecommerce B2B.

Il metodo è rivoluzionario per gli e-shop B2B: spazi di stoccaggio gestititi direttamente, merce di proprietà e una logistica integrata.

È la definitiva rivoluzione nella digitalizzazione del business-to-business: il Veneto è in prima fila in questo processo, che porterà l’Italia a riorganizzare questo canale di vendita con un ecommerce più performante rispetto ai marketplace e aggregatori di vendite oggi esistenti.

I soci fondatori sono tre giovani manager quarantenni. A guidare il team, Bassel Bakdounes, di padre siriano ma cresciuto in Italia, founder di Velvet Media, agenzia di marketing che ha tra i propri core business la vendita on line: la sua azienda avrà il timone del progetto.

C’è poi Ken Zhao, di origini cinesi, vive nel Padovano: CEO di Obor Group, gruppo internazionale composto da aziende dedicate al commercio a vari livelli, tra cui JG Europe di base a Carmignano di Brenta che si occupa di importazione e distribuzione di prodotti esteri e di esportazione di prodotti italiani.

Il terzo è Edwin Leusink, olandese che si occupa di business development e internazionalizzazione in Italia, Medio Oriente e Asia. Il progetto ha visto la collaborazione di importanti realtà del mondo del commercio elettronico, da citare la supervisione di Giovanni Cappellotto, guru dell’ecommerce italiano.

“Mettiamo a disposizione un catalogo di decine di migliaia di referenze ai prezzi più bassi esistenti sul mercato con la garanzia di consegna in 24/48 ore in tutta Italia”, spiegano i tre soci fondatori di Sesamo.

“I prodotti saranno scelti tra quelli a maggior tasso di innovazione e qualità, i fornitori saranno aziende italiane, ma anche cinesi.

Se fino a un paio di mesi fa gli imprenditori erano molto restii a cambiare abitudini di approvvigionamento ormai consolidate, l’emergenza Coronavirus ha accelerato di almeno due anni l’evoluzione digitale in Italia.

Oggi il mercato è pronto ad abbracciare questa rivoluzione nella cultura dell’acquistare online. Il primo vero ecommerce B2B è arrivato in Italia, si chiama Sesamo ed è la nostra ricetta per aiutare le pmi ad uscire dalla crisi del Covid-19”.

Concretamente, la start up ha iniziato a lavorare circa un anno fa. I primi mesi sono stati necessari per la scelta del magazzino per lo stoccaggio (uno di questi è a Padova) e degli hub logistici e per la gestione dei processi di sdoganamento della merce.

Si è poi proceduto alla digitalizzazione del vasto catalogo di prodotti a disposizione, che spazia da casa e cucina a cancelleria, elettronica, fai da te e illuminazione.

C’è di tutto: dalle siringhe per i dolci ai decanter per il vino, passando per cannucce decorate di carta per party, fluidi di ricarica per accendini, lampadine a led, carta fluorescente e cavi usb. Sesamo è un magazzino virtuale gigantesco e che cresce di giorno in giorno.

“Grazie al nostro ampio network di contatti e relazioni internazionali, ci siamo dati un orizzonte temporale di tre anni per allargare la portata del portale in tutta Europa”, precisano ancora i founder, che hanno lanciato il sito www.sesamoshop.it proprio il 4 maggio, giornata simbolo della ripartenza dell’Italia.

“Oggi, però, la nostra missione è quella di aiutare a far ripartire le circa ottomila partite Iva venete che comprano in stock.

Quando conosceranno i nostri prezzi e potranno evitare inutili attese per lo sdoganamento dei prodotti, capiranno che il mondo è cambiato. Sesamo è la rivoluzione degli ecommerce B2B in Italia”.

 

Back to top button
Close
Close