CULTURA E EVENTI

MATERA 2019 IN AUDIZIONE PUBBLICA AL PARLAMENTO EUROPEO

Si è parlato anche di Matera 2019 ieri a Bruxelles, presso l’edificio Altiero Spinelli, durante l’audizione pubblica su “Le Capitali Europee della Cultura: impatti, sfide e prospettive” davanti alla Commissione per la cultura e l’istruzione del Parlamento europeo.

Nel corso dell’incontro, moderato dalla presidente della Commissione Sabine Varheyen che è stata in visita a Matera insieme ad altri eurodeputati a fine ottobre, sono state raccontate le esperienze di precedenti capitali europee della cultura come Donostia / San Sebastian 2016, Pilsen 2015, Pécs 2010, Riga 2014 e quella in fase di chiusura di Matera 2019.

A parlare del percorso di Matera 2019 è stata la manager sviluppo e relazioni della Fondazione Matera Basilicata 2019, Rossella Tarantino, che ha illustrato “come una piccola città del Sud abbia voluto lanciare la sfida di produrre cultura coinvolgendo i suoi cittadini e facendo dialogare i creativi locali con gli artisti internazionali.

Un’esperienza raccolta nel Manifesto della co-creazione in fase di produzione – ha aggiunto Tarantino – che sarà presentato al presidente del Parlamento europeo, David Sassoli, il 20 dicembre in occasione della cerimonia di chiusura dell’anno di Matera Capitale Europea della Cultura. Una buona pratica, quella di unire locale e globale, da suggerire anche alle future città capitali”.

Nel corso dell’audizione, Tarantino ha sottolineato anche “l’esigenza, condivisa da diverse Ecoc, di creare una rete strutturata e ufficiale delle capitali europee della cultura, funzionale sia a condividere e scambiare esperienze che a promuovere e comunicare i progetti delle diverse città a livello internazionale”.

Back to top button
Close
Close