CULTURA E EVENTI

Laghi Monticchio, Baldassarre: opera d’arte della natura

Il vice presidente del Consiglio commenta la visita di Vittorio Brumotti, campione di bike trial che sta girando l’Italia per promuovere i luoghi Fai del Paese tra i quali fa parte il Vulture con i suoi laghi.

 “Domenica scorsa a Monticchio laghi c’è stata la visita di Vittorio Brumotti, campione di bike trial, il quale sta girando per l’Italia con la sua bici per promuovere i luoghi Fai del Paese, tra i quali fa parte il nostro splendido Vulture, con i suoi laghi”.

A darne notizia il vice presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Vincenzo Baldassarre (Idea) che aggiunge: “Brumotti, ai microfoni del tg3 Basilicata, ha detto che il Fai non deve promuovere solo le opere artistiche e architettoniche, ma anche il patrimonio paesaggistico del nostro Paese, come appunto sono i laghi di Monticchio, che, per la loro bellezza, ha paragonato ai laghi di Milwaukee”.

“Monticchio, infatti – dice – a nostro giudizio è un’opera d’arte della natura, e per questo riteniamo che deve essere messa nelle condizioni di essere goduta, ammirata, fruita e vissuta nelle migliori condizioni possibili.

La funivia che dal monte Vulture, porta ai laghi, deve essere riaperta. Secondo il nostro parere sarebbe l’unico attrattore turistico in grado di rilanciare Monticchio e tutto il comprensorio del Vulture, e renderlo un’eccellenza turistica di livello nazionale ed internazionale in grado di muovere una economia importante per l’intera regione.

Un turismo di carattere ecologico, ambientale, artistico e storico, inserito nel contesto dei percorsi dei castelli Federiciani, e dell’agricoltura di eccellenza, che in quest’area, tra aglianico, olio extravergine di oliva, marroncino di Melfi, e prodotti lattiero caseari, deve produrre un’enogastronomia in grado di mettere in moto un volano economico in grado di produrre importanti livelli occupazionali”.

“Siamo certi – conclude Baldassarre – che il nuovo governo regionale, sarà nelle condizioni di trovare la volontà politica e le necessarie risorse economiche, per dare questa indispensabile risposta all’area nord di Basilicata, per il suo rilancio, il suo progresso e il suo sviluppo”.

Back to top button