CRONACA

Senise: affidamento diretto temporaneo di 6 mesi per piscina e centro sportivo

IL COMMISSARIO STRAORDINARIO

nella persona del Dott. Alberico Gentile nominato con Decreto del Presidente della Repubblica in data 3.4.2019 con la partecipazione del Segretario comunale Dott.ssa Filomena Egidia Cervino, che provvede alla redazione del verbale, adotta il seguente provvedimento;

DATO ATTO CHE con decreto del Prefetto di Potenza prot. n. 16693 del 13/03/2019, il consiglio comunale di Senise, eletto a seguito delle consultazioni elettorali dell’11 giugno 2017, è stato sciolto a seguito delle dimissioni contemporanee della metà più uno dei consiglieri assegnati determinando l’impossibilità di assicurare il normale funzionamento dell’organo consiliare e di conseguenza è stato nominato il dott. Alberico Gentile, Viceprefetto in quiescenza, commissario prefettizio per la provvisoria amministrazione del Comune di Senise;

PREMESSO CHE con Determinazione del Responsabile del Settore Tecnico n. 29 del 19/02/2019 veniva dichiarata , ai sensi del combinato disposto dell’art. 16 del Contratto Rep. 203/2014 e dell’art. 21 comma 1 lettere a) e g) del Capitolato Speciale di Appalto, la decadenza del Contratto Rep. n. 203 del 14/4/2014 stipulato tra il Comune di Senise e l’ A.S.D. Montecotugno Senise con sede in Senise alla c.da Chianizzi , C.F. e P. IVA. n. 01834400762 ;

TENUTO CONTO che è volontà , nell’ambito di un processo di razionalizzazione ed ottimizzazione dell’utilizzo del patrimonio immobiliare e in un’ottica di contenimento della spesa pubblica provvedere alla riapertura immediata dell’impianto;

RITENUTO che l’Ente, dopo attenta e approfondita valutazione, ritiene necessario dare continuità alle attività dell’impianto natatorio:

  •   per garantire l’attività sportiva a quella parte di popolazione che non potrebbe spostarsi in impianti dislocati al di fuori del territorio comunale, anche in considerazione dell’elevato numero di utenti iscritti negli anni pregressi;
  •   al fine di evitare costi superflui e non sostenibili collegati ad una “non gestione” della struttura per un tempo non determinabile;
  •   per non sottoporre la struttura al rischio di atti vandalici e deterioramento;

OGGETTO: AFFIDAMENTO A CARATTERE TEMPORANEO DELLA GESTIONE DEL CENTRO SPORTIVO MONTE COTUGNO UBICATO ALLA LOC. CHIANIZZI – ATTO DI INDIRIZZO.

page1image3890110640

 perché riveste particolare importanza nell’economia e nell’offerta turistica del Comune di Senise;

CONSIDERATO CHE risulta opportuno fornire apposito atto di indirizzo al Settore competente per avviare il procedimento per l’espletamento di procedura di gara ad evidenza pubblica finalizzato all’affidamento definitivo della gestione della Piscina Comunale;

CONSIDERATO, ad ogni buon conto, che tale procedimento non consentirebbe l’apertura dell’impianto in tempi utili per l’inizio dell’attuale stagione sportiva;

CONSIDERATO che il ritardo nella riapertura al pubblico dell’impianto, comporterebbe un ragionevole ed indiscutibile calo dei futuri tesseramenti, a causa del trasferimento di parte dell’utenza pregressa verso altre strutture del territorio limitrofo;

RITENUTO, quindi, alla luce di quanto finora espresso in narrativa, necessario procedere con un affidamento temporaneo per la gestione dell’impianto natatorio, affinchè sia garantital’apertura al pubblico della struttura in tempi brevi;

ACCERTATO che la gestione provvisoria del servizio sarà svolta per un tempo limitato all’espletamento della procedura di gara ad evidenza pubblica e comunque non superiore a 6 (SEI) mesi, in considerazione della necessità di dare avvio alla gestione a far data dal mese di agosto 2019;

PRESO ATTO delle valutazioni espresse dal Responsabile del Settore Tecnico, con nota allegata alla presente, in merito alla quantificazione del canone di concessione mensile perl’importo di Euro 800,00 (dicasi Euro OTTOCENTO/00) oltre I.V.A. come per legge , ritenuto congruo dopo un’attenta e scrupolosa valutazione di alcuni parametri oggettivi;

RICHIAMATO l’art. 36, lett. a) del D.Lgs. n. 50/2016 riguardante l’affidamento di servizi per contratti sotto soglia;

VISTI:

VERIFICATO che sulla proposta della presente deliberazione, ai sensi dell’art. 49 del D.lgs n.267/2000, sono stati acquisiti il parere favorevole espresso dal Responsabile dell’U.T.C. perquanto concerne la regolarità tecnica e del Responsabile del Settore Finanziario per quanto concerne la regolarità contabile ;

D E L I B E RA

Per i motivi indicati in premessa che valgono qui come integralmente riportati:

  •   DARE ATTO di quanto in premessa.
  •   DI ESPRIMERE apposito atto di indirizzo al Responsabile del Settore Tecnico per l’avvio del procedimento per l’espletamento di procedura di gara ad evidenza pubblica finalizzato all’affidamento della gestione del Centro Sportivo Montecotugno alla loc. Chianizzi;
  •   DI AUTORIZZARE il responsabile del Settore Tecnico, nelle more dell’espletamento della gara ad evidenzia pubblica, ad affidare in via eccezionale e temporanea, come per legge, per un periodo non superiore ai 6 (SEI) mesi e per i motivi espressi in narrativa, da intendersi integralmente riportati, il servizio di gestione del Centro Sportivo Montecotugno alla loc. Chianizzi;

lo Statuto Comunale;
il Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi; il Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267;
il D.Lgs. 18 aprile 2016, n.50;

 DI PRENDERE ATTO delle valutazioni espresse dal Responsabile del Settore Tecnico, con nota allegata alla presente, in merito alla quantificazione del canone di concessione mensile per l’importo di Euro 800,00 (dicasi Euro OTTOCENTO/00) oltre I.V.A. come per legge , ritenuto congruo dopo un’attenta e scrupolosa valutazione di alcuni parametri oggettivi

 DI DARE ATTO che spetta al Responsabile del Settore Tecnico l’adozione degli atti successivi e conseguenti, ai sensi dell’art. 107 del Decreto Legislativo n. 267/2000;

IL SEGRETARIO COMUNALE  ( Dott. ssa Filomena Cervino)            IL COMMISSARIO( Dott. Alberico Gentile)

Condividi

Related Articles

Back to top button
Close