POLITICA

SINDACO CUPPARO FRANCAVILLA IN SINNI: NON SI SVILISCA RUOLO ANCI PER TATTICISMI

IL PRESIDENTE ANCI SIA ELETTO DOPO LE ELEZIONI COMUNALI DI OTTOBRE 2021

L’associazione nazionale dei Comuni della Basilicata non va assolutamente svilita per meri tatticismi partitici.

Non sarebbe cosa utile per il prestigio e la credibilità di un organismo così importante l’eventuale forzatura da parte del Direttivo volta a eleggere un nuovo presidente al di fuori del consesso assembleare senza il protagonismo di tutti e 131 comuni lucani.

Si ricorda che è da fine aprile 2021, che l’Anci di Basilicata è già guidata in via ‘straordinaria’ da un reggente per le avvenute dimissioni dell’ex presidente Salvatore Adduce.

Come è noto, lo stesso Adduce fu rieletto in sede di congresso e a 5 anni dalla sua prima elezione, il 15 ottobre 2019, pur non essendo sindaco, per garantire all’Anci una guida autorevole al fine di evitare divisioni inutili e dannose per la stessa Associazione dei comuni lucani.

Oltretutto va ricordato che il prossimo 25 ottobre si voterà in ben 26 Comuni, di cui sei nel materano e 20 nel potentino, per il rinnovo delle amministrazioni. Elezioni che porteranno a una inevitabile ricomposizione dell’assemblea dell’Anci Basilicata.

Anci rappresenta tutte le comunità di Basilicata, il confronto che deve portare a una scelta della sua guida deve essere democratica e partecipata, non può essere la decisione di un circolo ristretto.

ROMANO CUPPARO (FI) – SINDACO FRANCAVILLA IN SINNI

Back to top button